Cons. Stato, sez. V, 4 giugno 2019, n. 3750

1. Il Presidente della Commissione di gara, in presenza di aggiudicazione attraverso il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, deve essere interno alla stazione appaltante. La norma, che intende realizzare la duplice finalità di contenere la spesa pubblica e la trasparenza nel governo della procedura, introduce una regola che non ammette eccezioni.

 

Abbonati per continuare a leggere

Un anno di abbonamento a soli 89.90 €

Sei già abbonato? Accedi