Tribunale regionale di Giustizia Amministrativa di Trento, 18 giugno 2019, n. 91

L'accordo per la gestione delle tasse automobilistiche, intervenuto tra ACI e Provincia autonoma di Trento, è da ritenersi legittimo, ricorrendo la condizione sancita dall'art. 5, comma 6, lettera a) del d.lgs. n. 50 del 2016. L’accordo concluso esclusivamente tra due o più amministrazioni aggiudicatrici, infatti, è sottratto all’applicazione delle disposizioni del codice dei contratti pubblici quando l’accordo stesso “stabilisce o realizza una cooperazione tra le amministrazioni aggiudicatrici o gli enti aggiudicatori partecipanti, finalizzata a garantire che i servizi pubblici che essi sono tenuti a svolgere siano prestati nell’ottica di conseguire gli obiettivi che essi hanno in comune”

Abbonati per continuare a leggere

Un anno di abbonamento a soli 89.90 €

Sei già abbonato? Accedi